Insufflazioni endotimpaniche

L'accumulo abnorme di essudato mucoso nell'orecchio medio, viene definito "catarro tubarico". La sua formazione e deposito è causato da un evento influenzale ( catarrale ) particolarmente violento o da una anomalia anatomica che determina un inefficace drenaggio dello stesso; nei bambini, una posizione orizzontale della tuba è fattore predisponente ad accumulo di muco nell'orecchio.

 

Tale accumulo provoca una riduzione del movimento elastico del timpano e quindi, dal punto di vista sintomatologico, un senso di pienezza, di ovattamento dell'orecchio e una sordità definita di trasmissione, in quanto il suono viene trasmesso in maniera ridotta dall'esterno verso l'interno dell'orecchio.

 

Il rimedio a tale disturbo può essere farmacologico ( antibiotico, decongestionante, mucolitico ), chirurgico (miringotomia ) o termale ( insufflazioni endotimpaniche) che sfrutta le proprietà antiedemigene, antinfiammatorie dell'acqua termale ( salsobromoidica, sulfurea ).

Share by: